Bergamo Reggae Sunfest 2011 – 4th edition


Warning: Use of undefined constant user_level - assumed 'user_level' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/w19056/domains/bergamoreggae.org/public_html/bgr/wp-content/plugins/ultimate-google-analytics/ultimate_ga.php on line 524

21/7 – Ward 21 ls Purple Woods
22/7 – Brusco & Roots in the sky – Virtus & Gal Dem Crew
23/7 – Train to Roots ls Eazy Skankers
24/7 – The Orobians ls Bergamoreggae Fullcrew!

È Luglio, fa caldo e abbiamo appena concluso la terza edizione del Sunfest, il nostro festival reggae che tanto ci richiede e tantissimo ci dà. Ci guardiamo, e dopo questa settimana impegnativa che ci ha visto montare le strutture, coordinare gli artisti e tutti coloro che collaborano con noi (al bar, alla pizzeria, alla casa, nei retroscena), passare i pomeriggi sotto il sole per pulire il parco, vivere le notti facendo piazza…sappiamo già che crolleremo sfiniti sul letto nel tentativo di recuperare le forze in questo caldo Luglio 2010.
Arriva Settembre, e dopo le ferie ripartiamo con la carica che ci contraddistingue a programmare la stagione invernale: continuiamo le collaborazioni con il Polaresco, il Pacì Paciana, l’Edonè, il Piccolo Circolo, passiamo serate indimenticabili nelle yard del Cantiere, dell’Aguaplano, della Kambusa, trasfertiamo persino a Lugano nel csoa Molino, organizziamo con galva e intelligenza il “People kill People soundclash”: non ci fermiamo un attimo e le nostre serate sono sempre più frequentate.
Dopo qualche mese, eccoci di nuovo di fronte all’interrogativo più importante per la vita dell’Associazione: proporre o no la quarta edizione del festival estivo? La domanda è seria: la crew ha visto dei nuovi ingressi, ma non mancano perplessità e dubbi rispetto alla gestione di una quattro giorni così impegnativa. Tuttavia, le sfide ci piacciono, e quindi partiamo all’attacco: preventivi, programmazione di attività nuove (per esempio la “BgR University”) e ripresa di quelle vecchie (come l’immancabile torneo di calcio a 3 “trofeo Bob Marley”), proposte di line-up allettanti…insomma, tanta roba!
Jah ci assiste, ma vuole anche metterci alla prova: per ben due volte, quando sembra che la line-up degli artisti sia conclusa, ecco che salta fuori qualche imprevisto che ci costringe a riattivarci alla svelta (i mesi passano velocemente), a fare riunioni straordinarie e a confrontarci nuovamente rispetto alla nostra idea di “reggae festival”. Tante parole, tanti pensieri, tante riflessioni, tante telefonate e finalmente c’abbiamo! Soddisfatti e carichi possiamo cominciare ad annunciare i nomi degli artisti che ospiteremo al Sunfest 2011!

STAY TUNED 😉