Stand Up For Jamaica & Amici Della Pediatria @BergamoReggae Sunfest 2016

Bergamoreggae, associazione culturale dal 2008, da sempre ha cercato di appoggiare i progetti del territorio, portati avanti grazie al desiderio di arricchirsi umanamente. Non a caso, il Bergamo Reggae Sunfest, da anni, dà voce a diverse associazioni perchè possano farsi conoscere promuovendo i valori che ci accomunano. Gli ospiti di questa ottava edizione saranno:
°VENERDÌ 29 LUGLIO: Associazione “Amici della Pediatria” Onlus, nata nel 1990 con lo scopo di aiutare i bambini a vivere quanto più serenamente l’esperienza del ricovero ospedaliero.
°SABATO 30 LUGLIO: Stand Up For Jamaica ONLUS, nata nel 1999 per iniziativa di alcuni volontari di Amnesty International, per denunciare le violazioni dei diritti umani nell’isola caraibica e per attuare progetti concreti di sostegno alla popolazione.
Ancora una volta, nel nome dell’energia positiva della musica reggae: ONE LOVE TO EACH AND EVERYONE.

Commenti disabilitati su Stand Up For Jamaica & Amici Della Pediatria @BergamoReggae Sunfest 2016

Black Soul Sound – Mortal Kombat Champions 2016 @BergamoReggae Sunfest 2016

black soul sound

Confermata la presenza al BERGAMOREGGAE SUNFEST 2016 @Edoné dei vincitori della quarta edizione del Mortal Kombat Soundclash:

BLACK SOUL SOUND da Roma

Black Soul Sound nasce a Roma nel settembre del 2012 dall’incontro di DJ Hypa (dj/selecter) e Luca (mc/dj).
Fin dall’inizio il duo si distingue per coordinazione, jugglin e selezioni che spaziano dalle sonorità più roots alle hits odierne, dai remix ai dubplates, rendendo il sound versatile e completo a 360 gradi.
In soli tre anni Black Soul si guadagna la presenza in alcune delle principali yard italiane, dividendo il palco con artisti del calibro di Baby Cham, Johnny Osbourne, Randy Valentine, Spice e Wayne Marshall, e sounds come Mighty Crown, Heavy Hammer e Northern Lights.
Nel giugno del 2015 producono il loro primo official mixtape per l’emergente singer giamaicano Righteous Child, ottenendo un’immediato riscontro positivo, dando così modo di diffondere il nome di Black Soul in tutta Europa.

Commenti disabilitati su Black Soul Sound – Mortal Kombat Champions 2016 @BergamoReggae Sunfest 2016

Workshop Danza con Americana Exotica @BergamoReggae Sunfest 2016

 

bea secchiBeatrice Secchi, presidente dell’ a.s.d. Americana Exotica – Danza & Cultura (UISP), insegna danza Dancehall a Bergamo e a Milano, organizza eventi culturali, workshops con artisti giamaicani di livello internazionale e collabora costantemente con Bergamo Reggae dal 2009. Americana Exotica vanta oggi un nutrito gruppo di corsisti appassionati di danza che studiano imparando e divertendosi e che costituiscono ormai una bellissima e interessante realtà attiva sul territorio. Gli workshops organizzati in occasione del Sunfest saranno un’ottima occasione per tutti coloro, principianti ed esperti, che vorranno avvicinarsi, conoscere e approfondire i temi cardine della danza Dancehall. L’imperdibile spettacolo di danza in occasione della chiusura del Festival vi permetterà di entrare nel vivo dell’affascinante storia di questa danza, che parte dall’Africa per approdare sull’ isola caraibica di Giamaica.

° VENERDI 29 LUGLIO (dalle 16 alle 17.30): “Dancehall Queen: A Story and a Choreography” – Durante questo workshop dedicato alle donne verrà raccontata la storia delle Dancehall Queen e il ruolo della donna nella dancehall. A seguire la parte pratica, dove oltre alle moves imparate nel corso della lezione, le corsiste metteranno in gioco le proprie capacità creative, creando così un vero e proprio dancehall queen contest ! La bellissima lezione si concluderà con una coreografia di gruppo che combinerà queen style e stylish moves. Siete pronte per esprimere senza inibizioni la vostra femminilità?? Girls power!

° SABATO 30 LUGLIO (dalle 16 alle 17.30) : “Dalla Bogle Era a Major Lazer: è ancora dancehall?” Durante questo workshop i corsisti si troveranno di fronte a due momenti storici totalmente differenti ma in qualche modo legati tra loro: old school vs ultime tendenze musicali, che hanno visto incredibili cambiamenti nella danza dancehall, talmente intensi da aver portato molti esperti e ballerini a interrogarsi sulla loro autenticità. Scopriamo insieme quali sono stati questi cambiamenti e se possono convivere tra loro, in un workshop strepitoso dove metteremo alla prova il vostro spirito di osservazione. Are you ready to dance????

° DOMENICA 31 luglio (dalle 23): “Il treno ha fischiato” ispirandosi all’omonima novella pirandelliana, Americana Exotica vi proporrà quest’anno uno spettacolo originalissimo, dove il confine tra reale e surreale sarà indagato attraverso la danza, attraverso la dancehall, in un sogno che ci porterà tutti direttamente in Jamaica!bea secchi 2

 

 

 

 

 

Commenti disabilitati su Workshop Danza con Americana Exotica @BergamoReggae Sunfest 2016

BergamoReggae Roll Call + The BlessLiners @BergamoReggae Sunfest 2016

rollcall

Come da tradizione, la domenica del Bergamo Reggae Sunfest chiama il BG ROLL CALL!
Domenica 31 Luglio sarà un’intera giornata dedicata al raduno di mc e dj da tutta Italia, amanti della reggae uniti per sostenere il progetto La Ragga Fanza.
dalle 14: Reggae Roll Call
alle 21.30: The BlessLiners, reggae band orobica
Dove? ad Edoné Bergamo ovviamente!
La domenica che piace a noi: musica, attività pomeridiane per i più piccoli, mercatini, buon cibo e stare bene!

Commenti disabilitati su BergamoReggae Roll Call + The BlessLiners @BergamoReggae Sunfest 2016

Bergamo Suona Bene

suonabeneBergamo Suona Bene nasce nel 2014 con l’intento di mettere in rete tutti i festival della bergamasca che offrono al territorio ed ai suoi cittadini una proposta musicale originale e di qualità.

I gruppi e le associazioni che fanno parte di Bergamo Suona Bene non hanno finalità di lucro e condividono la voglia di dialogare e sostenersi a vicenda, per creare un grande ed unico evento musicale che si dirama per l’intera estate ed abbraccia tutta la provincia.

La rete accoglie festival di grossa e piccola portata e si muove con profonda apertura manifestandosi, in questo difficile periodo storico, come realtà promotrice di mutualità e cultura.

Sito: www.bergamosuonabene.it

Facebook: https://www.facebook.com/BergamoSuonaBene/info?tab=page_info

Commenti disabilitati su Bergamo Suona Bene

Contemporary Locus

locusè un progetto che coinvolge artisti contemporanei nell’interpretazione di spazi urbani dimenticati
è riqualificazione territoriale, ricerca e formazione
è un’esperienza che si espande in rete attraverso le nuove piattaforme tecnologiche

contemporary locus è un progetto che costruisce connessioni tra arte contemporanea e tessuto urbano aprendo luoghi segreti, dimenticati o dismessi. Coinvolgendo artisti diversi per sensibilità, percorso e geografia, contemporary locus ripropone, attraverso la sperimentazione artistica, luoghi altrimenti invisibili richiamando su di essi una nuova e partecipata attenzione.

Con l’obiettivo di proseguire e approfondire l’esperienza attuata nel corso dei quattro anni di attività (2011-2014), contemporary locus amplia le sue pratiche di sperimentazione artistica e progettuale con la chiamata di altri artisti contemporanei italiani e internazionali, coinvolgendoli dentro luoghi ancora “inediti” restituiti all’attualità attraverso le loro interpretazioni. Il progetto ribadisce così la sua volontà di diffondere processi partecipativi alla cultura contemporanea dentro il tessuto della nostra storia e del nostro paesaggio.

contemporary locus, associazione culturale ONLUS fondata nel 2012, prosegue la propria ricerca proponendo nuove e temporanee relazioni tra forme d’arte del presente e del passato.

I luoghi aperti nella prima edizione sono stati il Luogo Pio Colleoni, residenza quattrocentesca nel cuore di Città Alta fondata dal condottiero bergamasco Bartolomeo Colleoni, in cui sono intervenuti gli artisti Huma Bhabha e Francesco Carone; la Cannoniera San Giacomo, parte delle Mura Venete e una delle più importanti testimonianze italiane dell’architettura militare del Cinquecento, nella quale hanno lavorato Anna Franceschini e Steve Piccolo; e l’ex Hotel Commercio, parte dell’antico complesso conventuale di S. Spirito del XIV secolo e più antico luogo di accoglienza della città, in cui l’intervento di Francesca Grilli e Vlad Nancane ha permesso la riapertura. Nel 2013 hanno visto l’apertura straordinaria il Teatro Sociale di Bergamo Alta, con un’installazione video site specific di Grazia Toderi che ha permesso la fruizione dello spazio simultaneamente in una dimensione passata e presente, e la casa privata Angelini – sede espositiva della più recente esposizione – che nasconde e conserva la Domus Lucinae, una meravigliosa domus romana risalente al I e III secolo d.C. e restituita attraverso la sensibilità del giovane artista Tony Fiorentino.

Artisti contemporanei, italiani e stranieri, hanno di volta in volta interpretato gli spazi prescelti con lavori site specific, per la costruzione di nuove potenzialità e reti tra persone e luoghi, anche grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie che hanno reso possibile l’accesso a un pubblico diversificato, vicino e lontano.

Sitowww.contemporarylocus.it

Facebook: Contemporary Locus https://www.facebook.com/contemporarylocus/info?tab=page_info

Commenti disabilitati su Contemporary Locus

Bergamo Reggae Sunfest 2015

10685345_797230020355607_6813574221693696491_nL’associazione culturale BergamoReggae è orgogliosa di invitarvi alla settima edizione del:

L’associazione culturale BergamoReggae è orgogliosa di invitarvi alla settima edizione del:

**** BERGAMOREGGAE SUNFEST ****

L’unico festival della provincia di Bergamo completamente dedicato alla musica e alla cultura reggae è tornato e la location sarà di nuovo quella del PARCO SUD DI REDONA. In collaborazione con i ragazzi dello Spazio Edoné Bergamo e con il Comune, l’associazione ha pensato di utilizzare uno degli spazi verdi più accoglienti e a misura di reggae della città.

Vi aspettiamo da Venerdì 24 a Domenica 26 Luglio per una 3 giorni densa di:
LIVE SHOWS, DJ SETS, DANCE STAGES, WORKSHOPS, INCONTRI PER IL SOCIALE, TORNEI SPORTIVI, SERVIZIO BAR E FOOD, BANCARELLE e molto altro.

Il programma del festival verrà svelato in questo evento, attraverso immagini, comunicati e annunci che col passare dei giorni si faranno sempre più dettagliati e precisi: seguiteci per scoprire passo passo e per rimanere aggiornati!

PROGRAMMA:
* Venerdì 24 Luglio:
− h15:30 cerimonia di apertura (tesseramento Associazione, linee guida, presentazione del festival)
− h16:00 – 17:30 workshop di danza Dancehall “Dancing Tunes – Golden Age” con Beatrice Secchi a cura di asd Americana Exotica Dance & Culture.
− h17:30 Bergamoreggae University by Paolo Baldini
− h19:00 presentazione associazione BERGAMO SUONA BENE
− h19:30 aperitivo in levare
− h20:00 warm up a cura di Bergamoreggae
− h22:00 DubFiles – Paolo Baldini meets Forelock & Andrew I
− h23:30 dancehall a cura di Pipeline Sound from Brescia (Mortal Kombat 2015 Champion)

* Sabato 25 Luglio:
− h15:00 corso di yoga, slackline, massaggi shiatsu
− h16:00 animazione per bambini a cura di SilviAnimazione, trofeo Bob Marley: TORNEO DI CALCIO 3vs3
− h16,00-17,30 : workshop di danza Dancehall “Dancehall Evolution – New Steps”con Beatrice Secchi a cura di Americana Exotica Dance & Culture.
− h17:30 Bergamoreggae University by Orti Storti
− h19:00 presentazione progetto CONTEMPORARY LOCUS
− h19:30 aperitivo in levare
− h20:00 warm up a cura di Bergamoreggae
− h22:00 THE SKATALITES Live band
− h23:30 dancehall a cura di Bergamoreggae

* Domenica 26 Luglio:
− h15:00 corso di yoga, slackline, massaggi shiatsu
− h16:00 animazione per bambini a cura di SilviAnimazione, trofeo Bob Marley: TORNEO DI CALCIO 3vs3
− h14:00 Sunfest Roll Call (Raduno di Djs da tutta Italia)
− h23:00 spettacolo di danza Dancehall “The Dancehall Key – A Culture, A Story” con la partecipazione degli studenti di Dancehall di Beatrice Secchi a cura di Americana Exotica – Dance & Culture.
− h23:30 dancehall di chiusura festival a cura di BERGAMOREGGAE in HEAVY ROTATION

dal 24 al 26 di Luglio 2015
@ Parco Sud di Redona presso Edonè, via Agostino Gemelli 17, 24124, Bergamo
FREE ENTRY

PER RAGGIUNGERCI CON I MEZZI PUBBLICI:
– dalla Stazione dei Treni di Bergamo: TEB link,
– da Porta Nuova: ATB Linea 11 link
In collaborazione con Edonè Bergamo, Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Bergamo e Bergamo Estate 2015.

Commenti disabilitati su Bergamo Reggae Sunfest 2015

27-12 – Stone Love The “World Immortal” @ Pacì Paciana

stonelovelogol’Associazione culturale BERGAMOREGGAE e il C.S.A. PACI PACIANA presentano sabato 27 dicembre una serata imperdibile per tutti gli amanti della musica Reggae.

Per la prima volta arriva a Bergamo – e in esclusiva per il Nord – STONE LOVE, uno dei sound più rappresentativi della scena, direttamente dalla Jamaica.

La storia di questo sound inizia nel 1973 a Kingston, in Jamaica, grazie all’intuizione del suo fondatore Winston “Wee Pow Powell” e nei suoi 40 anni di storia ha suonato in tutto il mondo, dagli U.S.A. al Giappone, oltre a partecipare a numerosi tour europei.
STONE LOVE si è ritagliato un posto di riguardo nella storia della musica Reggae per essere stato il primo sound system ad utilizzare due giradischi, “mixando” le canzoni a tempo ed eliminando i tempi morti nelle serate, inventando di fatto lo stile che i Dj adottano ancora oggi.
Inoltre ha collaborato nel corso degli anni con tutti i migliori Dj e cantanti jamaicani e internazionali (Buju Banton, Shabba Ranks, Admiral Bailey, Johnny Osbourne, Beenie Man solo per citarne alcuni) e il suo stile è stato fonte di ispirazione per numerosi dj e sound system americani ed europei.

Non perdete l’occasione di ascoltare dal vivo un sound considerato da molti una leggenda della Reggae Music.

Commenti disabilitati su 27-12 – Stone Love The “World Immortal” @ Pacì Paciana

Road to Stone Love #1 – Rory Stone Love + Yaadcore @ Dubwise Jamaica, Kingston

Quest’anno BergamoReggae ha deciso di regalare alla sua massive una danz di fine anno invitando direttamente dalla Jamaica un sound che ha fatto la storia della musica reggae. Stone Love rappresenta infatti una delle realtà più longeve della nostra amata isola caraibica, e abbiamo deciso di prepararci al loro arrivo in Italia condividendo piccoli pezzi della loro storia musicale: da oggi a Natale quindi vi segnaleremo alcuni spunti di approfondimento musicale che sicuramente vi faranno capire di che calibro è il sound che abbiamo invitato.

Come primo contenuto, cominciamo con il suggerirvi un link nel quale potete trovare la registrazione di una danz con Rory, uno dei membri del sound, e Yaadcore (ve lo ricordate? proprio colui che è venuto a Bergamo insieme a Protoje in occasione della Festa del Raccolto 2013) al Dubwise di Kingston, Jamaica.

Buon ascolto!

Commenti disabilitati su Road to Stone Love #1 – Rory Stone Love + Yaadcore @ Dubwise Jamaica, Kingston

Recensione: DubFiles

È il 14 Ottobre, ed io non vedo l’ora di tornare a casa dal lavoro ad ascoltarmi l’album di DubFiles che esce proprio oggi.

Il progetto, nato dalla mente di Paolo Baldini, bassista di band come B.R.Stylers e Africa Unite e produttore ormai ben conosciuto nel panorama musicale italiano, mi ha affascinato sin da subito e ho avuto la conferma dello spessore di questo gruppo di artisti quando li ho potuti ascoltare dal vivo a Bergamo: non solo sono bravi, non solo hanno delle voci interessanti, ma sono anche simpatici, e sono i primi a divertirsi durante i loro show.

Registrato all’interno dell’Alambic Conspiracy Studio, l’album è il frutto di un lavoro collettivo nato ad inizio 2013 che inizialmente si compone di alcuni video (visibili su YouTube) che vogliono essere semplicemente la testimonianza di quello che succede, appunto, nello studio stesso: da un lato c’è Baldini che al mixer crea delle versioni dub di alcune canzoni, e nella stanza accanto degli amici, dei cantanti già noti nel mondo della musica, che si esprimono al microfono. Le versioni che si creano, partendo da tracce separate del mixer, sono un’articolazione più complessa e multiforme delle canzoni, e danno modo ai cantanti di cimentarsi in tempo reale tra dub version e testi (che sono improvvisati oppure rappresentano una rivisitazione alternativa di canzoni già prodotte).

Dopo una vera e propria esplosione mediatica (in parte inaspettata) delle riprese video di queste session artistiche, il gruppo decide di raggruppare tutti questi esperimenti (tra l’altro molto ben riusciti) sotto forma di disco. Se però l’idea di elaborare un disco è inizialmente l’occasione per “collettare” le produzioni dei vari cantanti, diventa poi uno stimolo per produrre, nello stesso modo, altro materiale musicale, altre canzoni, e coinvolgere cantanti anche fuori da Pordenone e dall’Italia.

In quest’avventura musicale, infatti, Baldini collabora (in studio prima e nei live poi) con Jacob L.O. e Jules I dei Mellow Mood, Andrew I, Forelock degli Arawak, Sr Wilson, e vanta la collaborazione di alcuni ospiti speciali quali Richie Campbell, il musicista Dux Fx e il rapper Rawz.

Il disco, edito da La Tempesta Dischi / La Tempesta Dub e acquistabile online, vuole essere un richiamo all’universo del dub, cercando di restare il più possibile affine alle sonorità e all’uso degli effetti e dei mixaggi tipici di questo mondo.

L’intero progetto Dub Files viene definito dallo stesso Baldini una “mera libidine musicale”, e si rifà alla grande arte del dub nata in Giamaica negli anni 60-70: è a questa pratica che va riconosciuto il merito di aver cambiato molto il modo di produrre musica, costituendo infatti il vero “archetipo del concetto di remix”, concetto tutt’oggi portante nella musica moderna. L’album è senza dubbio un prodotto molto interessante che fa riscoprire alcuni pezzi reggae, diventati nel tempo delle hit, sotto una nuova luce: quella più profonda, poliedrica ed avvolgente, in pieno stile dub.
Ed è proprio in questo clima positivo e rilassante che quel Martedì 14 Ottobre mi sono ritrovata, schiacciando play per preascoltare le tracce dell’album.

Laura Panda

Biografia

Paolo Baldini nasce a Pordenone nel 1975. È considerato uno dei produttori più interessanti del panorama indipendente italiano. Con la sua prima band (B.R.Stylers) si distingue nel panorama reggae italiano per l’uso predominante dell’elettronica e di sonorità di ispirazione UK, che lo avvicinano a nomi come Revolutionary Dub Warriors e Zion Train e che saranno suo segno distintivo per un lungo periodo. Nel 2006 entra a far parte degli Africa Unite, di cui produce due dischi (Controlli e Rootz). La collaborazione con Madaski si estende anche al progetto Dub Sync, di cui è bassista e produttore. Il suo approccio si fa sempre più analogico e ispirato ai grandi nomi del dub made in Jamaica come King Tubby o Scientist. Nel 2010 produce per i Tre Allegri Ragazzi Morti “Primitivi Del Futuro”, esperimento di contaminazione rock-reggae, che avrà un seguito in “Nel Giardino Dei Fantasmi”, dove invece il rock è tinto di world music. È il produttore storico dei Mellow Mood, sicuramente il suo prodotto di respiro più internazionale, e di cui cura anche i progetti paralleli. Nel 2014 esordisce per La Tempesta con il suo progetto DubFiles, testimonianza del suo lavoro di dubmaster, accompagnato da diversi cantanti (Mellow Mood, Forelock, Richie Campbell, Sr. Wilson, Andrew I e Dub Fx).

Commenti disabilitati su Recensione: DubFiles

Pagina 2 of 3512345...102030...Ultima »